Viaggiare è sempre stato per Tiziano Terzani un modo di vivere e così, quando gli viene annunciato che la sua vita è ora in pericolo, mettersi in viaggio alla ricerca di una soluzione è la sua risposta istintiva. Solo che questo è un viaggio diverso da tutti gli altri, e anche il più difficile perché ogni passo, ogni scelta - a volte fra ragione e follia, fra scienza e magia - ha a che fare con la sua sopravvivenza. Strada facendo prende appunti. Da una lunga permanenza a New York e poi in un centro "alternativo" della California nasce un ritratto inquietante dell'America. Da un lungo girovagare per l'India, compresi tre mesi passati da semplice novizio in un ashram, sempre in cerca di qualcosa o qualcuno che possa aiutarlo, Terzani arriva ad una visione di quel che di più profondo questo paese ha da offrire all'uomo: la sua spiritualità. Ogni cultura ha il suo modo di affrontare i problemi umani, specie quelli della malattia e del dolore. Così, dopo essersi interessato all'omeopatia, Terzani si rivolge alle culture d'Oriente sperimentando sulla propria pelle le loro soluzioni, siano esse strane diete, pozioni di erbe o canti sacri. Medicina tibetana, cinese, ayurveda, qi gong, reiki, yoga e pranoterapia sono fra le sue tappe. Alla fine il viaggio esterno alla ricerca di una cura si trasforma in un viaggio interiore, il viaggio di ritorno alle radici divine dell'uomo.
L'incontro casuale con un vecchio saggio nell'Himalaya - casuale certo no, perché niente, mai, succede per caso nelle nostre vite - segna la fine del cammino. Nel silenzio di una grandiosa natura, Terzani arriva alla conclusione che si tratta soprattutto di essere in armonia con l'universo e con se stessi; che si tratta di saper guardare il cielo ed essere una nuvola, che si tratta di "sentire la melodia". La cura di tutte le cure è quella di cambiare punto di vista, di cambiare se stessi e con questa rivoluzione interiore dare il proprio contributo alla speranza in un mondo migliore.

Per il mese di dicembre 2014 la community del Club del Libro, dopo una lunga fase di votazioni, ha scelto di leggere "Un altro giro di giostra" di Tiziano Terzani, autore che già abbiamo avuto modo di apprezzare con "La fine è il mio inizio", Libro del Mese di Agosto 2011. Il libro di questo mese però si differenzia dagli altri di Terzani in quanto non ha un fine giornalistico ma è una ricerca itinerante che Terzani compie dopo il cancro che gli viene diagnosticato. Leggeremo delle mille sfaccettature di ciascun luogo da lui visitato e delle sue esperienze più interiori. Ci ritroveremo con lui in un viaggio alla scoperta della cultura e della medicina occidentale così come alla scoperta della cultura e della medicina alternativa che, inevitabilmente, metteremo a confronto. Il Libro del Mese di dicembre promette dunque moltissimi spunti di riflessione. Vi aspettiamo quindi sul Forum per condividere tutti insieme questa lettura!

Autore Tiziano Terzani
Editore Longanesi
Pagine 588
Prezzo di copertina 18,60 €
Prezzo e-book 7,99 €
Categoria Realistico - Cronaca - Saggi - Biografia