Sal Paradise, un giovane newyorkese con ambizioni letterarie, incontra Dean Moriarty, un ragazzo dell'Ovest. Uscito dal riformatorio, Dean comincia a girovagare sfidando le regole della vita borghese, sempre alla ricerca di esperienze intense. Dean decide di ripartire per l'Ovest e Sal lo raggiunge; è il primo di una serie di viaggi che imprimono una dimensione nuova alla vita di Sal. La fuga continua di Dean ha in sé una caratteristica eroica, Sal non può fare a meno di ammirarlo, anche quando febbricitante, a Città del Messico, viene abbandonato dall'amico, che torna negli Stati Uniti.

Per il mese di Ottobre 2012 il Club del Libro propone a tutti i suoi iscritti la lettura di un cosiddetto "must" che ha suscitato sin dal momento della sua uscita clamore e interesse. Pubblicato per la prima volta nel settembre del '57, il libro divenne in seguito un testo di riferimento per la cosiddetta "Beat generation". Il romanzo è considerato tra i migliori 100 romanzi del ventesimo secolo e ha venduto 3 milioni di copie. Per noi del Club del Libro oltre ad essere come sempre argomento di discussione sul Forum, sarà un testo particolarmente speciale perché scelto durante il nostro primo raduno nazionale, svoltosi a Firenze proprio questo fine settimana. Allacciamo dunque le cinture di sicurezza e buttiamoci sulla strada per il viaggio Americano!

 

«Dobbiamo andare e non fermarci finché non siamo arrivati»

«Dove andiamo?»

«Non lo so, ma dobbiamo andare». »

(Jack Kerouac, On the road, pg.17)

Autore Jack Kerouac
Editore Mondadori
Pagine 464
Prezzo di copertina 9,50 €
Prezzo e-book 7,99 €
Categoria Contemporaneo - Attualità - Sociale - Psicologico