Il libro, come un grande affresco, abbonda di episodi e personaggi, ma ha al centro la vicenda di corruzione morale dei coniugi Diver. Lui, Dick, psichiatra, incontra nel corso della sua attività clinica una giovane donna, Nicole Warren, sofferente di manie di persecuzione per aver avuto rapporti incestuosi con il padre. Nonostante il parere contrario di molti suoi colleghi, decide di sposarla, ripromettendosi di "restaurarle l'universo". Passano alcuni anni; lui, godendo della ricchezza della moglie, progressivamente perde interesse per la propria attività professionale. Si ritrovano sulla Costa Azzurra assieme a una strana coorte di personaggi, alcuni dei quali innamorati della donna. C'è una giovane interessata invece a Dick, Rosemary. Sarà la "storia" che fa precipitare il precario equilibrio della coppia. Un libro in cui i grandi temi di Fitzgerald - la felicità, lo spreco, il fascino, il danaro - trovano il loro scenario più adatto, in un contesto linguistico fastoso e spettrale.

Questo mese Il Club del Libro affronta la lettura dell'ultimo grande romanzo dello scrittore Francis Scott Fitzgerald, pubblicato per la prima volta nel 1934 e nato a seguito della tragica esperienza della malattia mentale della moglie Zelda. Qui i temi chiave di Fitzgerald come denaro, amore, fascino e spreco sono il fulcro della storia.

Dopo il grande successo ottenuto con il grande Gatsby, l'autore propone la storia di Dick, uno psichiatra che nel corso della sua professione incontra una giovane donna, Nicole Warren, la quale, a seguito di vicende familiari molto complesse, inizia a soffrire di manie di persecuzione. Dick, senza ascoltare l'opinione di molti suoi colleghi, decide di sposarla con l'intenzione di "restaurarle l'universo". Grazie alle ricchezze della moglie, con il passare degli anni, inizia a perdere interesse per la propria attività professionale. Ben presto si ritroveranno in Costa Azzurra circondati da diversi personaggi come Abe North, compositore alcolizzato, e Tommy Barban, mercenario francese innamorato di Nicole. Oltre  ai pretendenti di Nicole però entra in scena una seconda donna, interessata a Dick, è Rosemary. La sua figura creerà degli squilibri e delle difficoltà all'interno della coppia apparentemente felice.

Da molti visto come il testamento spirituale dell'autore, Tenera è la notte è la testimonianza della decadenza di quegli anni, dove l'amore si trasforma in qualcosa di autodistruttivo. Il romanzo presenta una prosa caratterizzata da profonde analisi psicologiche dei personaggi, che mettono in mostra le grandi abilità dello scrittore. Le difficoltà familiari e di salute vissute dall'autore in quegli anni però interferiscono con la sua opera rendendola una delle più cupe e complesse.

Autore Francis Scott Fitzgerald
Editore Feltrinelli
Pagine 380
Prezzo di copertina 9,50 €
Prezzo e-book 1,99 €
Categoria Contemporaneo - Attualità - Sociale - Psicologico