Martedì, 25 Febbraio 2020

Gennaio 2020 - L'avversario

  • guidocx84
  • Avatar di guidocx84 Autore della discussione
  • Offline
  • Amministratore
  • Amministratore
  • Founder & Community Manager
Di più
27/12/2019 09:53 #1 da guidocx84
Sono aperte le discussioni sul Libro del Mese di Gennaio 2020: "L'avversario" di Emmanuel Carrère.

Modera la discussione Anna96.

Buona lettura ;)

"Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere." Gustave Flaubert
Ringraziano per il messaggio: Blache_Francesca

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Di più
27/12/2019 11:05 #2 da Blache_Francesca
L'ho letto e l'ho trovato scorrevolissimo!
Buona lettura a tutti!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Di più
27/12/2019 19:35 #3 da VFolgore72
Dovrei aggregarmi anch’io. Finisco di leggere “Il Corsaro Nero” che mi sta prendendo un sacco. Non l’avrei mai immaginato.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Di più
27/12/2019 20:39 #4 da Anna96
Risposta da Anna96 al topic Gennaio 2020 - L'avversario
Alla fine il parente ben indirizzato mi ha veramente regalato il libro :) Inizio i primi di Gennaio !

«Questa è la parte più bella di tutta la letteratura: scoprire che i tuoi desideri sono desideri universali, che non sei solo o isolato da nessuno. Tu appartieni»
- Francis Scott Fitzgerald

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Di più
29/12/2019 23:12 #5 da vanna
Risposta da vanna al topic Gennaio 2020 - L'avversario
Di questo autore 5 anni fa ho letto " Vite che non sono la mia" , mi é piaciuto e coinvolto emotivamente con le due storie vere e angoscianti raccontate nei minimi particolari con una precisione da reporter ed in modo scorrevole ed accattivante, con delle riflessioni personali sulla propria vita messa a confronto con quella dei personaggi che sono costretti a vivere eventi dolorosissimi. Curiosa di constatare se "L' avversario" fosse alla pari dell'altro, visto che anche qui viene affrontato un fatto realmente accaduto, data la brevità l' ho letto velocemente. Mi é piaciuto davvero. La storia funesta e allucinante è raccontata con garbo ed equilibrio e nell'ultima parte Carrere ci confida le sue perplessità e titubanze ad intraprendere un lavoro non facile.
Non dico altro per non correre il rischio di spoilerare!
L' opera più famosa credo sia " Limonov" che da tempo mi riprometto di leggere se qualcuno la conosce mi faccia sapere se merita.

Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Di più
30/12/2019 07:57 #6 da aleinviaggio
ciao Vanna,
io lessi Limonov qualche anno fa e mi piacque tantissimo. il modo di scrivere di Carrère è sempre molto coinvolgente. mi incuriosì talmente tanto che poi lessi anche alcune opere di Limonov, che mi presero molto anch'esse. tuttavia una volta che Limonov venne a Roma, un paio d'anni fa, andai a vederlo e lui raccontò di quanto l'opera di Carrère fosse parecchio romanzata e si distanziasse molto dai fatti realmente accaduti.
in sintesi, un'ottima opera di narrativa. magari non proprio una biografia accurata

"Leggere bei libri ti toglie per sempre il piacere di leggere quelli brutti" - La società letteraria di Guernsey, Mary Ann Shaffer

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Di più
30/12/2019 09:24 #7 da vanna
Risposta da vanna al topic Gennaio 2020 - L'avversario
Ciao Ale,
Grazie delle preziose informazioni, immaginavo che fosse interessante cercherò di procurarmelo e leggerlo dopo aver terminato Il figlio del secolo di Scurati di 800 pagine!

Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Di più
30/12/2019 18:12 #8 da VFolgore72

vanna ha scritto: Ciao Ale,
Grazie delle preziose informazioni, immaginavo che fosse interessante cercherò di procurarmelo e leggerlo dopo aver terminato Il figlio del secolo di Scurati di 800 pagine!

Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk

Mi puoi dire come ti sembra questo libro di Scurati? Grazie!

Io ho intanto iniziato a leggere il libro del mese. Che dire? Sono rimasto :ohmy: :ohmy: :ohmy:

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Di più
30/12/2019 19:04 #9 da vanna
Risposta da vanna al topic Gennaio 2020 - L'avversario
Ciao Folgore,
Il libro di Scurati mi sta piacendo, ho letto solo 130 pagine, e per il momento sto solo consolidando quello che già so sul clima post bellico primo conflitto mondiale in Italia, sono riportate molte fonti tipo lettere, verbali, articoli di giornale che lo rendono più simile ad un saggio o accurato compendio che a un romanzo. Il clima violento del periodo è descritto molto bene con personaggi mitici come D'Annunzio che si fa interprete della "vittoria mutilata" e conquista Fiume chiedendo solidarietà e sovvenzioni a Mussolini, quest'ultimo rappresentato non tanto come padre di famiglia nonostante moglie e figli ma come seduttore circondato da amanti della buona borghesia, una in particolare la M. Sarfatti lo aiuterà, consigliera' e finanzierà.
Certo bisogna essere appassionati di storia per intraprendere una lettura piuttosto lunga su quegli anni che vedono l'affermazione del fascismo. Io lo sto leggendo in ebook ma credo che in cartaceo sarebbe preferibile.

Inviato dal mio 9005X utilizzando Tapatalk
Ringraziano per il messaggio: VFolgore72

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Di più
01/01/2020 17:32 #10 da Anna96
Risposta da Anna96 al topic Gennaio 2020 - L'avversario
Ho iniziato oggi la lettura del libro e ho già praticamente letto le prime 100 pagine :laugh: volendo fare qualche commento a caldo sullo stile, per ora posso dire che mi sta piacendo, anche se non mi ha coinvolta come speravo. Mi piace il fatto che Carrère parli spesso di sé e della sua vita e che quindi sia un narratore presente e una voce importante all'interno del libro, però al tempo stesso la vicenda raccontata è così tanto respingente e nauseante che mi impedisce di sentirmi totalmente coinvolta (forse è un meccanismo di autodifesa).

Parlando invece della storia, io sono onestamente sconvolta. Prima di iniziare a leggere il libro non riuscivo a spiegarmi come Romand avesse fatto a tenere in piedi una bugia così grossa per tutti quegli anni. Arrivata a pagina 100 di 169 la mia perplessità sussiste ancora, eccome. Ci sono una quantità enorme di cose che non tornano e un'eccessiva superficialità da parte di tutti quelli che avevano a che fare con lui (soprattutto la moglie e i genitori).
Attenzione: Spoiler! [Clicca per espandere]

Sembra così surreale che se non fosse stata una storia vera avrei pensato ad una pessima trama per un romanzo :dry:

Detto ciò sono anche stupita che una persona con dei problemi mentali di questa portata sia riuscita a mantenere una perfetta facciata per tutto quel tempo senza mai destare il minimo sospetto, senza mai dare il minimo segno di squilibrio... È davvero impressionante ciò di cui è capace la nostra mente per proteggergi, anche se solo temporaneamente

«Questa è la parte più bella di tutta la letteratura: scoprire che i tuoi desideri sono desideri universali, che non sei solo o isolato da nessuno. Tu appartieni»
- Francis Scott Fitzgerald

Ringraziano per il messaggio: bibbagood, Novel67

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Shoutbox

Avatar di guidocx84 guidocx84 - 24/02/2020 - 18:30

Rose, il tuo commento all'articolo della rubrica si trova qui: https://www.ilclubdellibro.it/rubrica-letteraria/1843-il-realismo-magico-di-simona-baldelli-e-delle-donne.html (sotto l'articolo) ;)

Avatar di guidocx84 guidocx84 - 24/02/2020 - 18:28

Ciao Frenci, in questo momento so che a Milano hanno sospeso le attività per via dell'ordinanza sul virus... Però se hai mandato il messaggio a Carla non preoccuparti, ti risponderà appena possibile.

Avatar di stefy65 stefy65 - 22/02/2020 - 12:17

Buongiorno, dove si trova esattamente il Meeting Point di Pia :D zza Bologna?Io arrivo con la metro B, è per caso vicino alla fermata?Grazie mille per la risposta. :D

Avatar di Puccibus Puccibus - 20/02/2020 - 21:42

Ciao a tutti,mi chiamo Francesca,abito a Roma.Mi piace leggere e sono curiosa di partecipare ad una lettura condivisa.Confrontarsi con persone diverse penso regali a tutti nuovi spunti di riflessione.

Avatar di Frenci Frenci - 19/02/2020 - 12:08

Ciao! Sono Francesca e vivo a Milano. Mi piacerebbe molto entrare a far parte del club del libro di Milano. Ho mandato un mex a Carla, ma non ho ancora news. Qualcuno può aiutarmi?grazie mille :)

Avatar di Rose Romano Rose Romano - 18/02/2020 - 20:02

Ho appena lasciato un messaggio sul libro Vicolo dell'immaginario. Spero di trovarlo di nuovo, nel caso che qualcuno risponde! Francamente, questo sito mi confonde sempre di piu'. :S

Avatar di guidocx84 guidocx84 - 17/02/2020 - 22:22

Ciao! Benvenute Monica e Daniela! ;)

Avatar di Dany88 Dany88 - 16/02/2020 - 16:05

Ciao a tutti, mi chiamo Daniela e sono un amante dei libri da quando ero piccola si può dire :D sono curiosa di scoprire nuovi libri interessanti da aggiungere alla mia libreria ;)

Avatar di Blache_Francesca Blache_Francesca - 14/02/2020 - 18:28

Vorrei iniziare un nuovo libro di Haruki Murakami. Ho scelto in base alla disponibilità della mia biblioteca "A sud del confine, a ovest del sole". Qualcun altro è interessato?

Avatar di Mokina84 Mokina84 - 13/02/2020 - 16:08

Ciao a tutti. Mi chiamo Monica e mi sono appena iscritta a questo sito . Amo moltissimo leggere anche se ultimamente non trovo tempo per questa cosa piacevole. Spero di trovare spunti interessanti :D

The shoutbox is unavailable to non-members

Ultimi commenti

 

STATISTICHE

Utenti
4376
Articoli
1678
Visite agli articoli
2573111

Iscriviti alla newsletter

Compila il form per iscriverti alla nostra Newsletter ed essere sempre aggiornato sulle attività, gli eventi e le novità che riguardano Il Club del Libro!