Sabato, 22 Febbraio 2020

Scelta del Libro del Mese di Marzo 2017

×

Sondaggio: Scelta del Libro del Mese di Marzo 2017

Solo se c'è la luna
4 14.3%
Narciso e Boccadoro
9 32.1%
I Borgia
15 53.6%
Numero votanti: 28 ( rikyriky, Margij, marioluca, Chiarascara, BRUNY79 ) Visualizza altro
Solo gli utenti registrati possono partecipare a questo sondaggio
Di più
19/02/2017 14:53 #71 da Claudia1221
Premetto che nessuno ha pensato di leggere un manuale di storia scegliendo Dumas, semplicemente il tema della famiglia Borgia ha attirato l'attenzione dei lettori. In secondo luogo nessuno ha detto che tu non possa esprimere la tua personalissima opinione su Dumas, ma ammetterai che da una persona che legge così tanto ed evidentemente cose molto più importanti di Dumas, ci si aspetta che il suo punto di vista venga espresso un po' meglio di come hai fatto no? Insomma mettiamole a frutto queste letture! invece di intervenire gettando fango ( per non dire altro) a destra e a manca potevi anche esprimerti diversamente! È questa la cosa che la maggior parte degli utenti ti ha "rimproverato". Personalmente non ho mai letto nulla di Dumas padre ( eh si, sono molto indietro rispetto a te che lo hai letto a 18 anni) quindi per giudicare devo prima conoscere! Magari a lettura ultimata ti dirò anche: sai Miriam che avevi ragione, è proprio un fumettone. Ma fino ad allora mi limiterò a leggere.
Inoltre non mi pare che i tuoi interventi siano stati cancellati, ma per questo aspettiamo conferma da Guido, è lui che se ne occupa.
Per quanto riguarda gli altri siti, non conosco quello che hai postato, ma immagino che se entrassi li e cominciassi a criticare: come vengono proposti i libro, senza badare allo stile, dicendo che le letture sono scarse, immagino che anche li qualche borghese benpensante potrebbe risentirsi...
Buona domenica Miriam!
Torno alle mie letture borghesi in attesa di fare la conoscenza di Dumas.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

"Fino al giorno in cui mi minacciarono di non lasciarmi più leggere, non seppi di amare la lettura: si ama, forse, il proprio respiro?"
Harper Lee, Il buio oltre la siepe .
Ringraziano per il messaggio: guidocx84, Bibi, Ariel, kers
L\'Argomento è stato bloccato.
Di più
19/02/2017 14:54 - 19/02/2017 15:03 #72 da guidocx84

Miriam ha scritto: Siete dei piccoli borghesi benpensanti e incapaci di accettare delle critiche, tanto è vero che avete cancellato dal sito i miei interventi. Ciò che ho espresso su Dumas è talmente e se volete fare uno sforzo in più potete andarvi a leggere critiche su di lui di professionisti della letteratura. Ma se a voi piace così a me non importa nulla. Io Dumas, padre e figlio, perché i Dumas sono due, li ho letti a 18 anni, poi riletti ancora per puro divertimento, per passare il tempo sotto l'ombrellone, non c'è nulla di strano a definire questi romanzi per quello che sono, dei fumettoni, l'importante è aver ben chiaro che non si sta leggendo un libro di storia, e neppure un romanzo storico. I miei toni sono diretti per il semplice fatto che non amo le allusioni, se ho qualcosa da dire la dico, e se a voi non piace pazienza.
Visto che parlate di altri siti, ve ne segnalo uno dove le cose procedono in ben alto modo, senza polemiche ma con molta voglia di sapere, facendo ricerche allargate e con una metodologia precisa. Così magari ci comprendiamo meglio.
www.letteraturatuour.it/forum , andare a Gruppo di Lettura, : Il nazionalsocialismo in Germania.


Buonasera Miriam,
per prima cosa la invito a moderare i toni delle discussioni. Un conto è essere diretti e non amare le allusioni, un conto diverso è essere aggressivi e supponenti, lanciando accuse false (cancellazione di messaggi? Può dirmi cortesemente quali messaggi avremmo cancellato?), rischiando inoltre di apparire offensivi.

Si ricordi che un Forum è per prima cosa un luogo frequentato da PERSONE. Ogni persona è diversa. Ciascuno di noi ha i propri gusti letterari e può proporre (e votare) le letture che preferisce.

In questo caso, per il mese di marzo, Roberta, che ha un'età è analoga a quella in cui lei racconta di aver letto Dumas (sappiamo benissimo che sono due, padre e figlio, grazie), ha proposto la lettura de "I Borgia" e la maggior parte di coloro che hanno votato per la scelta del Libro del Mese da leggere e discutere insieme, ha scelto di votare proprio per questo libro. In assoluta democrazia.

Proponendo la lettura di un libro, che per di più non si è letto, si fa un grande sforzo e un salto nel buio. Ma qui lo spirito non è scegliere di leggere capolavori assoluti della letteratura (anche perché quello che può essere un capolavoro per qualcuno, non lo è per altri). Qui l'obiettivo è quello di scegliere un libro per un'esperienza di lettura condivisa.

Ora, come le ha già suggerito qualcuno, può decidere di leggerlo (o ri-leggerlo) con noi e discuterlo sul Forum (e ci farebbe molto piacere) oppure di dedicare il suo tempo ad altre attività (qui sul Forum o altrove. In quest'ultimo caso, ci dispiacerebbe ma ce ne faremmo una ragione).

La invito a procurarsi i crediti necessari per proporre la sua rosa di tre libri per la scelta del Libro del Mese. Sarei davvero curioso ed onorato di poter scegliere un libro proposto da una donna con la sua esperienza letteraria: sicuramente avrà letto molti più libri di noi a giudicare dall'età riportata nel suo profilo.

Penso di parlare a nome di tutti dicendole che siamo assolutamente a favore e aperti alle critiche. Il mondo non è tutto rose e fiori. Le critiche costruttive ci aiutano a crescere. Quindi le accettiamo volentieri. Però, per essere costruttive, le critiche devono essere ben motivate, discusse, capite. Lanciare lì parole come "fumettone", un link ad un altro sito ed un paio di titoli alternativi per l'approfondimento di un certo periodo storico, personalmente ritengo sia un po' poco.

Infine, relativamente ai nostri Libri del Mese, "I Borgia" sarà l'ottantacinquesimo proposto dal 2009 ad oggi. Le discussioni su ciascuno di essi sono sempre aperte. Voglio sperare che troverà qualcosa di suo interesse tra questi. Altrimenti vorrà dire che siamo proprio "fuori target" ;)

E adesso sdrammatizziamo un po' via... alleggeriamo i toni... chi cambia canale è un borghese benpensante! :laugh: :laugh: :laugh: ;) :P

"Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere." Gustave Flaubert
Ultima Modifica 19/02/2017 15:03 da guidocx84.
Ringraziano per il messaggio: Bibi, Ariel
L\'Argomento è stato bloccato.
Di più
19/02/2017 15:02 #73 da Chiarascara
...Noi saremo anche dei "piccoli borghesi benpensanti", ma offendere utilizzando paroloni quando chi scrive fa strafalcioni in italiano mi fa sorridere...

La prossima volta che scrive, rilegga un paio di volte in più il post... Ci aiuterà a capire meglio il suo peculiare italiano... Noi poveri piccoli borghesi benpensanti siamo limitati nel comprendere questo suo ragguardevole e profondo "modo" di scrivere...

Mi creda, non c'è davvero necessità di attaccare così le persone. Anch'io sono una persona estremamente diretta, ma non mi permetterei mai di utilizzare i toni da lei adottati.

Io, da parte mia, le auguro auliche esperienze nel sito da lei gentilmente consigliato.

Tanti cari saluti.
Ringraziano per il messaggio: Katya, Bibi, Kira990, Ariel, kers
L\'Argomento è stato bloccato.
Di più
19/02/2017 17:33 #74 da Ariel
Da piccola borghese benpensante posso fare a meno di conoscere le opinioni o critiche di persone che si nascondono dietro la dialettica per offendere!!

"...Non importa quanto sia stretta la porta,
quanto piena di castighi la vita,
io sono il padrone del mio destino:
io sono il capitano della mia anima." William Ernest Henley
Ringraziano per il messaggio: Bibi
L\'Argomento è stato bloccato.
Di più
19/02/2017 19:44 #75 da pierbusa

Miriam ha scritto: Siete dei piccoli borghesi benpensanti e incapaci di accettare delle critiche, tanto è vero che avete cancellato dal sito i miei interventi.


Cara Miriam,

secondo il tuo profilo sul forum tu saresti nata il 3 Aprile 1939. Uso il condizionale perché non conoscendoti non posso essere certo di nulla circa la tua vera identità.

Ebbene mia madre è nata nel 1941, quindi io potrei essere anche tuo figlio essendo nato nel 1964. Mi avresti avuto a 25 anni.

Per questo non mi permetto di infierire. Guido, la nostra guida illuminata ha già detto tutto quello che andava detto nei giusti modi e con i giusti toni.

Tu hai sbagliato invece tutto: la presentazione, i modi, i tempi, i toni, persino il link del tuo sito "alternativo". Peggio proprio non potevi fare.

Adesso non darmi del figlio degenere... :P

Con rispetto,
Pietro B.


Cinque (5) anni al club.
Ringraziano per il messaggio: guidocx84, Katya, Bibi, Kira990, Margij
L\'Argomento è stato bloccato.
  • Miriam
  • Avatar di Miriam
  • Visitatori
  • Visitatori
20/02/2017 17:10 #76 da Miriam
Risposta da Miriam al topic Scelta del Libro del Mese di Marzo 2017
@ PIERBUSA. Io sarò offensiva, ma anche chi tira in ballo l'età di una persona e dice di parlarle come un figlio......
a chi? Forse ho bisogno di una paternale? Non mi pare di aver sbagliato la mia presentazione, Il link è LETTERATOUR.IT, (in minuscolo), lo avevo sbagliato, non è il mio sito "alternativo", ma un altro sito dove si fanno le cose che fate voi in un modo diverso, secondo me molto meglio e in modo razionale e organico, li puoi trovare una ricerca che stiamo facendo in un gruppo di 5 persone sul Nazionalsocialismo in Germania, tutto è partito da una semplice domanda, a seguito della lettura di un romanzo "Ognuno muore solo", "c'è stata davvero una Resistenza da parte dei tedeschi contro il nazionalsocialismo?"
Magari non sono stata gentile e ho detto cose spiacevoli. Pazienza, sono spiacevoli, ma io le penso. L'unica cosa che posso aggiungere è che avrei dovuto non dirle perché nessuno me le ha chieste!!!!!
Alla signorina CHIARASCARA voglio dire che so benissimo di scrivere in italiano molto male, il motivo è che non sono di madre lingua italiana, altro motivo che dal 1943 al 1945, sono stata per motivi "razziali" in Svizzera e che lì sono stata in contatto con bambini che parlavano in francese. Altro motivo, quando ho potuto tornare in Italia con la mia famiglia, dopo lo scampato pericolo dei campi di sterminio, ho fatto le scuole elementari molto male e ho sempre avuto una scrittura molto sgrammaticata. Nonostante tutto scrivo, scrivo, scrivo. Non mi vergogno se scrivo male, non arrossisco se le Signorine di buona famiglia ben scolarizzate dicono che fanno fatica a capire quello che scrivo. Pazienza, ho due figli laureati, uno in lingue e letteratura, ha fatto anche il classico, devo farmi correggere i compiti da lui? L'altra figlia è laureata in scienze politiche: chiedo a lei come comportarmi?
NON HO RILETTO QUELLO CHE HO SCRITTO, NON RILEGGO MAI QUANDO SCRIVO, E' LA MIA RIBELLIONE CONTRO TUTTE LE INSEGNANTI CHE MI HANNO MESSO DEI BRUTTI VOTI IN ITALIANO SCRITTO.
Eppure mi sono diplomata lo stesso, ho lavorato e studiato sempre per lavoro.
Vi saluto carissimi vado ad occuparmi di cose più interessanti.
L\'Argomento è stato bloccato.
Di più
20/02/2017 18:12 #77 da Bibi
A me tutta questa situazione che si è venuta a creare dispiace.. Miriam potevi essere un valido elemento sul nostro forum, ma non siamo abituati ad esprimerci nel modo in cui ti sei espressa e ci siamo sentiti offesi.
Anche noi ci critichiamo ma lo facciamo sempre nel rispetto delle persone e forse, forse, forse è per questo che oggi il forum è una grande famiglia e non solo un posto dove la gente dice la sua.
Mi spiace dirglielo, qui leggiamo, ci divertiamo e creiamo relazioni, e mi dispiace che tu stai mettendo tutti i mezzi per non integrare... Penso avrebbe fatto piacere a tutti conoscerti, mi sembri una persona colta e valida, ma di questo passo non so dove si andrà a finire.
Per me, ma credo e spero anche per gli altri la questione finisce qui, ora sta a te.. Se ti va, se hai voglia di conoscerci, di leggere insieme a noi a prescindere da ogni cosa siamo qua.

È il momento di dire l'indicibile. È il momento di viaggiare senza muoversi. È il momento di diventare poeti. Non abbellire niente. Guardare e scrivere. Con poche parole.
Neve, Maxence Fermine

L\'Argomento è stato bloccato.
Di più
20/02/2017 21:11 #78 da Chiarascara
...un bagno di umiltà, a volte, e chiedere scusa quando si offende invece di continuare ad attaccare, non fa mai male a nessuno.

In una cosa siamo d'accordo: torniamo a cose di gran lunga più interessanti, per piacere.

Concludo solo dicendo che una persona che vive disgrazie non ha il diritto di sparare a zero senza il benché minimo ritegno sugli altri, a casa mia questo si chiama vittimismo spicciolo e gratuito. Cosa ne sa lei delle nostre vite "da borghesi"? Cosa ne sa lei se anch'io ho subito traumi e tragedie? Cosa ne sa se sono laureata o no? E cosa le dice che sono una "signorina" e non una signora sposata?

E qua concludo la mia ditariba. Quando proprio non ne vale la pena, non ne vale la pena.

Torno alle mie letture da ignorante borghesuccia.
Ringraziano per il messaggio: Katya
L\'Argomento è stato bloccato.
Di più
20/02/2017 23:08 - 20/02/2017 23:10 #79 da porthosearamis
io continuo a pensare che la risposta più adeguata per certi messaggi sia la supercazzola :ohmy: :ohmy: :ohmy:


comunque credo si debba smettere con questa ipocrisia della libertà di critica, che, in realtà, nasconde solo una grande maleducazione. Chi arriva qui può esprimere qualsiasi opinione, purchè lo faccia in modo garbato e rispettoso: entra nel gruppo in punta di piedi; partecipa alla vita del gruppo; contribuisce ad arricchire il gruppo con la propria personalità e con il proprio bagaglio di conoscenze e di umanità; contribuisce a modificare e migliorare il gruppo e quello che il gruppo fa.
Se questo non avviene, per me è fuori: nella migliore delle ipotesi avrà dedicate ben tre pagine di una discussione, nella peggiore si prenderà una supercazzola e sarà ignorato.


P.S.
per parafrasare il buon Mario Brega....

a me borghese ben pensante?...ah Miriam...


Ultima Modifica 20/02/2017 23:10 da porthosearamis.
Ringraziano per il messaggio: guidocx84, Katya, Bibi, Ariel, Chiarascara, missilverana
L\'Argomento è stato bloccato.
Di più
21/02/2017 09:45 - 21/02/2017 09:47 #80 da Kira990
Rimango basita di fronte a questi post.
Io se non trovo interessante un sito o non lo replico all'altezza delle mie aspettative, chiudo la pagina e morta li. Non mi metto a far polemica, soprattutto perchè questo sembra proprio un polemizzare a tutti i costi. E in alcuni contesti questo atteggiamento potrebbe benissimo essere considerato cyberbullismo.
Se non siamo alla tua altezza pazienza. Come dice il detto "chi lascia la vecchia via per la nuova, sa quel che perde ma non sa quel che trova".
Non è certo in questo modo che puoi migliorare qualcosa e fare la vittima non ha mai messo nessuno in buona luce.
La lettura deve essere un piacere e uno svago. Se avessi voluto studiare cose più "impegnate" avrei scelto altre vie. Io voglio solo condividere il mio hobby con altre persone come me. Non ho nè il tempo nè la voglia di cimentarmi in cose diverse al momento. Già leggere Ulisse per me è un traguardo. E se per alcuni non sono abbastanza il mio personale motto é: pazienza, morto un papa se ne fa un altro.

Non si mette la vita nei libri, la si trova - Alan Bennett (la sovrana lettrice)
Ultima Modifica 21/02/2017 09:47 da Kira990.
Ringraziano per il messaggio: Katya, Bibi, Chiarascara
L\'Argomento è stato bloccato.

Shoutbox

Avatar di stefy65 stefy65 - 22/02/2020 - 12:17

Buongiorno, dove si trova esattamente il Meeting Point di Pia :D zza Bologna?Io arrivo con la metro B, è per caso vicino alla fermata?Grazie mille per la risposta. :D

Avatar di Puccibus Puccibus - 20/02/2020 - 21:42

Ciao a tutti,mi chiamo Francesca,abito a Roma.Mi piace leggere e sono curiosa di partecipare ad una lettura condivisa.Confrontarsi con persone diverse penso regali a tutti nuovi spunti di riflessione.

Avatar di Frenci Frenci - 19/02/2020 - 12:08

Ciao! Sono Francesca e vivo a Milano. Mi piacerebbe molto entrare a far parte del club del libro di Milano. Ho mandato un mex a Carla, ma non ho ancora news. Qualcuno può aiutarmi?grazie mille :)

Avatar di Rose Romano Rose Romano - 18/02/2020 - 20:02

Ho appena lasciato un messaggio sul libro Vicolo dell'immaginario. Spero di trovarlo di nuovo, nel caso che qualcuno risponde! Francamente, questo sito mi confonde sempre di piu'. :S

Avatar di guidocx84 guidocx84 - 17/02/2020 - 22:22

Ciao! Benvenute Monica e Daniela! ;)

Avatar di Dany88 Dany88 - 16/02/2020 - 16:05

Ciao a tutti, mi chiamo Daniela e sono un amante dei libri da quando ero piccola si può dire :D sono curiosa di scoprire nuovi libri interessanti da aggiungere alla mia libreria ;)

Avatar di Blache_Francesca Blache_Francesca - 14/02/2020 - 18:28

Vorrei iniziare un nuovo libro di Haruki Murakami. Ho scelto in base alla disponibilità della mia biblioteca "A sud del confine, a ovest del sole". Qualcun altro è interessato?

Avatar di Mokina84 Mokina84 - 13/02/2020 - 16:08

Ciao a tutti. Mi chiamo Monica e mi sono appena iscritta a questo sito . Amo moltissimo leggere anche se ultimamente non trovo tempo per questa cosa piacevole. Spero di trovare spunti interessanti :D

Avatar di Anna96 Anna96 - 11/02/2020 - 23:16

Ottimo :D per me è stata una lettura completamente fuori da quelli che di solito sono i miei gusti ma sono rimasta soddisfattissima

Avatar di Blache_Francesca Blache_Francesca - 11/02/2020 - 18:12

@Anna96 e non solo.... Ciao, mi è arrivato in biblioteca "L'incubo di Hill House, inizierò a leggerlo stasera. Non vedo l'ora!!

The shoutbox is unavailable to non-members

Ultimi commenti

 

STATISTICHE

Utenti
4371
Articoli
1675
Visite agli articoli
2567924

Iscriviti alla newsletter

Compila il form per iscriverti alla nostra Newsletter ed essere sempre aggiornato sulle attività, gli eventi e le novità che riguardano Il Club del Libro!