Venerdì, 22 Novembre 2019

Scelta libro del mese di Aprile

×

Sondaggio: Scelta libro del mese di Aprile

Bel Ami
7 15.9%
La campana di vetro
16 36.4%
Uomini senza donne
21 47.7%
Numero votanti: 44 ( Elle, silvamary, Ckiaretta, Iughio, ClaCla ) Visualizza altro
Solo gli utenti registrati possono partecipare a questo sondaggio
Di più
01/03/2017 18:17 - 01/03/2017 18:40 #1 da Claudia1221
Bel Ami – Maupassant pag 416 Categoria 1 Classico
Georges Duroy, che le amanti chiamano vezzosamente "Bel-Ami", è un aitante giovane normanno che arriva nella capitale in cerca di fortuna. In breve la sua vitalità prorompente, inarrestabile e assetata di riconoscimenti - che ne fa una sorta di rilettura borghese di Don Giovanni - lo porterà a entrare, tramite una carriera giornalistica, nel bel mondo del tempo. Dall'ingresso, Duroy raggiungerà rapidamente i piani più alti, grazie a un continuo saltare di opportunità in opportunità, di amicizia in amicizia, di donna in donna, inseguendo un miraggio chiamato "successo". E abbandonando lungo la strada il guscio vuoto della propria umanità e dei sentimenti. Questo libro di Maupassant si impone come uno dei testi fondamentali del realismo ottocentesco, storia del successo travolgente di un uomo qualunque.

La Campana di vetro – S. Plath pag 256 Categoria 2 Contemporaneo
In un albergo di New York per sole donne, Esther, diciannovenne di provincia, studentessa brillante, vincitrice di un soggiorno offerto da una rivista di moda, incomincia a sentirsi "come un cavallo da corsa in un mondo senza piste". Intorno a lei, sopra di lei, l'America spietata, borghese e maccartista degli anni Cinquanta. Un mondo alienato, una vera e propria campana di vetro che schiaccia la protagonista sotto il peso della sua protezione, togliendole a poco a poco l'aria. L'alternativa sarà abbandonarsi al fascino soave della morte o lasciarsi invadere dalle onde azzurre dell'elettroshock. Pubblicato nel 1963, un mese prima del suicidio dell'autrice, La campana di vetro è l'unico romanzo di Sylvia Plath. Fortemente autobiografico, narra con stile limpido e teso e con una semplicità agghiacciante le insipienze, le crudeltà incoscienti, i tabù assurdi capaci di spezzare qualunque adolescenza presa nell'ingranaggio stritolante di una normalità che ignora la poesia.

Uomini senza donne – Murakami – pag 222 Categoria 8 Altro ( antologia/raccolta di racconti di vario genere)
E se un demone dalle fattezze femminili facesse di tutto per venire a letto con noi? E se un marito decidesse di diventare amico dell’amante della moglie? E se Gregor Samsa si svegliasse una mattina trasformato in un essere umano? Sette storie d’amore e di mistero. Perché d’amore e mistero è fatta la vita, e nessuno sa raccontarla come MurakamiHaruki.
Una mattina Gregor Samsa si sveglia in un letto e scopre con orrore di essersi trasformato in un essere umano. Non ricorda nulla della sua vita precedente. Che fine ha fatto lo spesso carapace che lo proteggeva? E perché adesso è ricoperto da questa sottile, delicata pelle rosa? Chi, o cosa, era prima di quel risveglio? Insomma, adesso Samsa dovrà adattarsi alla nuova e «mostruosa» condizione di uomo. Quando però alla sua porta bussa una ragazza il cui fisico è deformato da un’enorme gobba, Samsa dovrà fare i conti con qualcos’altro di sconosciuto: il desiderio e l’erotismo visto con gli occhi nuovi di chi sa andare oltre le apparenze. Habara, il protagonista di «Shahrazād», è un uomo solo, confinato in una casa nella quale gli è vietato ogni contatto col mondo. Non sapremo mai perché, e in fondo non è importante: quello che sappiamo è che il suo unico svago sono le visite regolari di una donna misteriosa che lo rifornisce di libri, musica, film… e sesso. Ma soprattutto gli racconta delle storie, proprio come faceva Shahrazād. E in queste storie Habara si tuffa come un bambino, finalmente libero. Ecco, è proprio questo che vive il lettore di Murakami: la sensazione di inoltrarsi in un altro universo, di essere «come una lavagna pulita con uno straccio umido, libero da preoccupazioni e brutti ricordi». Almeno fino alla storia successiva. Nove anni dopo I salici ciechi e la donna addormentata, Murakami Haruki regala ai suoi lettori una nuova raccolta di racconti, sette distillati della sua arte e dei suoi temi: il fantastico che irrompe nel quotidiano, la nostalgia per ciò che non è stato, ma soprattutto la ricerca della felicità tra uomini e donne.


Sondaggio in attesa di essere approvato. Aspettate l'ok dallo staff

"Fino al giorno in cui mi minacciarono di non lasciarmi più leggere, non seppi di amare la lettura: si ama, forse, il proprio respiro?"
Harper Lee, Il buio oltre la siepe .
Ultima Modifica 01/03/2017 18:40 da Claudia1221.
L\'Argomento è stato bloccato.
Di più
01/03/2017 18:30 #2 da Chiarascara
Bellissima terna, domani voterò!

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
Ringraziano per il messaggio: Claudia1221
L\'Argomento è stato bloccato.
Di più
01/03/2017 18:31 #3 da porthosearamis
!!!!!SONDAGGIO APERTO!!!!!
L\'Argomento è stato bloccato.
Di più
01/03/2017 19:56 #4 da pierbusa
Finalmente MURAKAMI!!! :woohoo: :woohoo: :woohoo:

Votate gente ! Votate!!! :P :P :P


Cinque (5) anni al club.
Ringraziano per il messaggio: FilippoCate98
L\'Argomento è stato bloccato.
Di più
01/03/2017 20:05 #5 da Bibi
Risposta da Bibi al topic Scelta libro del mese di Aprile
Murakami anche per me, è una autore che non conosco e che voglio leggere da tempo... E' arrivata la sua ora! B) B) B)

"Io credo nel mistero delle parole, e che le parole possano diventare vita, destino; così come diventano bellezza".
- Leonardo Sciascia

Ringraziano per il messaggio: FilippoCate98
L\'Argomento è stato bloccato.
Di più
01/03/2017 21:09 #6 da kers
Risposta da kers al topic Scelta libro del mese di Aprile
Ho votato Uomini senza donne perché è l'unico dei tre che non ho letto, ma sarei contenta anche se vincesse Bel Ami, non perché mi piaccia ma perché, al contrario, l'ho detestato. Se vincesse gli darei una seconda possibilità per leggerlo con voi, altrimenti sono sicura che non ci riproverò mai.
L\'Argomento è stato bloccato.
Di più
01/03/2017 21:24 #7 da Kira990
Intrigante la trama di Murakami. Anche la campana di vetro però mi attira. Belle proposte, come tutti i mesi. Bel Ami è quello che mi attira di meno...

Inviato dal mio GT-I9105P utilizzando Tapatalk

Non si mette la vita nei libri, la si trova - Alan Bennett (la sovrana lettrice)
L\'Argomento è stato bloccato.
Di più
01/03/2017 22:16 #8 da Claudia1221
Questa Volta ho scelto autori e libri che non conosco. Mi spiego meglio, ho letto recensioni su questi libri ma non ho mai letto nulla di questi autori. Le trame e i commenti mi hanno incuriosita ma è un vero e proprio salto nel buio per me. Di questi titoli quello che mi incuriosisce di più e senza dubbio Murakami, ho sempre sentito parlare molto bene di questo scrittore. Vediamo se questa è la volta buona per leggerlo!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

"Fino al giorno in cui mi minacciarono di non lasciarmi più leggere, non seppi di amare la lettura: si ama, forse, il proprio respiro?"
Harper Lee, Il buio oltre la siepe .
Ringraziano per il messaggio: guidocx84
L\'Argomento è stato bloccato.
Di più
01/03/2017 22:31 #9 da mstesym
Bellissime queste proposte !!! Complimenti


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Tutto può essere distante. Ma niente irraggiungibile.
Ringraziano per il messaggio: Claudia1221
L\'Argomento è stato bloccato.
Di più
01/03/2017 22:38 #10 da Illypendragon
Murakami é nella mia lista da troppo tempo ormai...quindi credo che sarà la mia scelta... Bel ami l'ho letto da poco però se dovesse vincere mi piacerebbe commentarlo con voi :)

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio:
se questo è errore e mi sarà provato
io non ho mai scritto....e nessuno ha mai amato...
L\'Argomento è stato bloccato.

Shoutbox

Avatar di Barbaforcuta Barbaforcuta - 17/11/2019 - 15:57

Già letto, purtroppo, "Quer pasticciaccio" e lo rileggerò probabilmente, ma tra qualche anno. Posso solo dirvi che non è scorrevolissimo, ma riesce a mostrarsi intrigante.

Avatar di marta72 marta72 - 16/11/2019 - 21:20

Buonasera, io sto leggendo "Gli amici di una vita" di Enrico Brizzi, genere noir. Ormai sono quasi alla fine del libro. Se riesco poi leggerò il libro del mese.

Avatar di aleinviaggio aleinviaggio - 16/11/2019 - 13:37

io e bibbagood leggeremo insieme "Quer pasticciaccio brutto de via Merulana" a partire dal 23/11, se qualcuno vuole unirsi :)

Avatar di guidocx84 guidocx84 - 15/11/2019 - 23:04

Benvenuti a tutti i nuovi iscritti! ;)

Avatar di mario ggk mario ggk - 14/11/2019 - 17:26

sto leggendo "la vita bugiarda degli adulti" molto interessante

Avatar di mario ggk mario ggk - 14/11/2019 - 17:10

buonasera,appena iscritto mi piace leggere e condividere suggerimenti .un saluto a tutti

Avatar di Antigone87 Antigone87 - 11/11/2019 - 12:24

Ciao a tutti, mi chiamo Laura e mi sono appena iscritta. Non sono molto pratica di forum ma amo leggere (ovviamente!) e mi piacerebbe condividere con altri appassionati i miei pensieri. A presto!

Avatar di Blache_Francesca Blache_Francesca - 10/11/2019 - 20:33

Ciao a tutti, mi chiamo Francesca e mi sono iscritta , perchè mi piace molto leggere, condividere le mie letture ed accettare suggerimenti da altri lettori. Un saluto a tutti e a presto! Francesca

Avatar di guidocx84 guidocx84 - 09/11/2019 - 11:02

Ciao a tutte e benvenute! Certo che portiamo pazienza! Non vi preoccupate! Dovete sentirvi a casa qui ;) Se avete bisogno fatemi sapere. A presto! Ci leggiamo a giro! ;)

Avatar di marta72 marta72 - 08/11/2019 - 21:14

Buonasera a tutti, sono Marta e mi sono appena iscritta. Sono lettrice e leggo quasi tutto. Portate pazienza se sbaglio qualcosa perché è la mia prima esperienza di forum. ?

The shoutbox is unavailable to non-members

Ultimi commenti