Mercoledì, 22 Gennaio 2020

Marzo 2017 - I Borgia

  • Miriam
  • Avatar di Miriam
  • Visitatori
  • Visitatori
05/04/2017 20:09 #81 da Miriam
Risposta da Miriam al topic Marzo 2017 - I Borgia
Io sto leggendo Lucrezia Borgia, autrice Maria Bellonci , Oscar Mondadori, ristampa 1988, prima edizione Le scie, marzo 1939.
Ho letto e finito anche I Borgia di Dumas padre.
Cercherò qui di tratteggiare la differenza fra i due saggi. Da un punto di vista storico ci sono alcune imprecisioni di Dumas, nei confronti della storia e dei documenti ad essa appartenenti. La Bellonci, scrive dei fatti sempre citando documenti e archivi. Difficile credere che sbagli. Nonostante questa accuratezza storica il libro non annoia anzi. La Bellonci segue molto la traccia di Dumas, ma descrive i Palazzi, gli arazzi, le città, i castelli come una che li ha veramente visti, nella nostra immaginazione di lettori, si apre un sipario vivo, ogni volta che la Bellonci descrive una situazione e questa biografia diventa un romanzo, una storia completa dei Borgia. Tutta la famiglia di Lucrezia, tutti i suoi mariti compaiono vivi, reali.
Secondo me questo "romanzo storico" che segue molto la traccia di Dumas ha però una marcia in più ed è quella della sensibilità tutta femminile della scrittrice e della sua cultura innegabile per l'arte e le vicende del Rinascimento Italiano. Da tutto ciò ne nasce un grande affresco a volte pittorico.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • guidocx84
  • Avatar di guidocx84 Autore della discussione
  • Online
  • Amministratore
  • Amministratore
  • Founder & Community Manager
Di più
10/04/2017 20:08 #82 da guidocx84
Risposta da guidocx84 al topic Marzo 2017 - I Borgia

guidocx84 ha scritto:

Elisa1989 ha scritto: Il prologo no si batte ma... diciamo che le ultime pagine risollevano l'anima appesantita dalla storia nuda e cruda, almeno a mio avviso! ;) Fammi sapere cosa ne pensi quando arriverai alla fine!!!


Certo!! Molto volentieri! ;)


Eccomi Elisa!!! Come promesso!

Hai ragione!! Dumas sul finale, soprattutto nel prologo, torna ad essere Dumas spogliandosi dei panni indossati nei capitoli centrali del libro. Panni che lo vedono raccontarci la storia puntualmente, sotto forma di cronaca, di saggio, riportando fiumi di eventi occorsi durante il pontificato di Alessandro VI e tanti, tanti nomi da perdere la testa. Al punto tale da farci pensare: ma sto leggendo un libro di storia? :laugh: :laugh:

Insomma, un Dumas totalmente diverso da quello che mi aspettavo (soprattutto dopo aver letto il prologo che a mio parere è la vera perla di questo libro...) e che sinceramente non ha entusiasmato neanche me.

Questo ovviamente non mi farà desistere in alcun modo dal leggere Il visconte di Bragellone e Il conte di Montecristo (opere dello stesso autore che mi riprometto da anni di leggere...) perché comunque ho interpretato I Borgia come una sorta di esperimento dell'autore stesso nel realizzare un qualcosa di particolare che però non può cogliere l'attenzione del lettore che da Dumas si aspetta elementi romanzati.

Se si accetta questo libro per quel che è, allora probabilmente lo si può apprezzare maggiormente, fatti salvi gli errori storiografici di cui qualcuno di voi parlava qualche post fa.

In definitiva, vi sembrerà assurdo, ma sono contento di aver letto questo libro anche solo per il prologo (che davvero avrò riletto si e no cinque volte... per adesso...) e per approfondito Dumas scoprendone un lato per me inaspettato. ;)

"Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere." Gustave Flaubert

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Shoutbox

Avatar di Blache_Francesca Blache_Francesca - 22/01/2020 - 15:13

Inizierò a breve "Il condominio" di James Graham Ballard (genere: fantascienza del presente).Qualcun altro è interessato a questa lettura?

Avatar di Fede95 Fede95 - 21/01/2020 - 14:08

Ahahah wow :D

Avatar di guidocx84 guidocx84 - 18/01/2020 - 21:40

@aleinviaggio: Ovvio... il mio tessssssssoroooooo! :D :D :D :D :D

Avatar di Blache_Francesca Blache_Francesca - 18/01/2020 - 13:35

@Barbaforcuta va bene, allora fammi sapere!

Avatar di aleinviaggio aleinviaggio - 18/01/2020 - 13:27

Firenze sempre autoreferenziale :( :S lol

Avatar di Barbaforcuta Barbaforcuta - 18/01/2020 - 12:47

@Blache_Francesca appena termino "I vagabondi" mi unisco molto volentieri alla lettura di Calvino.

Avatar di guidocx84 guidocx84 - 18/01/2020 - 12:21

Ragazzi stavo facendo un giro tra le varie sezioni di questo sito... a distanza di 10 anni dalla sua realizzazione, ne sono ancora innamorato! :D

Avatar di Blache_Francesca Blache_Francesca - 17/01/2020 - 14:25

Ciao a tutti! Inizierò a breve la lettura di "Il castello dei destini incrociati" di Calvino. Qualcun altro è interessato?

Avatar di Fede95 Fede95 - 16/01/2020 - 10:10

Perfetto :D*

Avatar di manulas82 manulas82 - 13/01/2020 - 01:06

@aleinviaggio si ci sarò ;)

The shoutbox is unavailable to non-members

Ultimi commenti